Trucco Semipermanente

Vari metodi utilizzati per il TRUCCO SEMIPERMANENTE:

LA MICROPIGMENTAZIONE

E’ una specialità estetica che prevede l’introduzione nella cute di pigmenti specifici al fine di modificare, correggere, abbellire ed equilibrare determinati tratti del viso e del corpo. Il trucco semipermanente è un trattamento simile al tatuaggio. Consiste nell’introdurre determinati pigmenti colorati nella pelle, più precisamente nel primo strato del derma, per migliorare l’aspetto esteriore del viso e apparire al meglio in qualunque momento della giornata. Le principali differenze con il tatuaggio riguardano le tecniche di applicazione non invasive, la profondità di deposito dei pigmenti, la loro differente composizione e infine la permanenza per un periodo di tempo limitato del disegno.

MICROBLANDING

Questa innovativa tecnica, come base ha il principio simile a quello del trucco semipermanente cioè, l’introduzione del pigmento sotto la pelle con l’intento di creare un disegno delle sopracciglia che duri nel tempo, ma con il Microblading , la procedura viene eseguita con uno speciale strumento che assomiglia a una penna. Questa penna ha una punta simile a una piccola lama formata da tanti micro-aghi. Questi sono 3 volte più sottili degli aghi usati per il trucco semipermanente e la profondità dell’introduzione del pigmento non raggiunge il derma. Cosi l’effetto ottenuto è estremamente naturale con pelli ultra realistici.

HYBRID PIGMENTATION

E’ una tecnica all’avanguardia per migliorare e definire le sopracciglia. I vantaggi delle tecniche Microblading si uniscono ai benefici della Micropigmentazione moderna. Hybrid Pigmentation è la soluzione per ottenere il meglio dalle due tecniche, combinandole fra loro! Con la Micropigmentazione si riesce ad aggiungere più volume e consistenza alla tecnica Microblading.

I nostri specialisti vi consiglieranno in base alle vostre esigenze quello che e meglio per voi!